i cambiamenti dopo una rinoplastica
AnnaIovine · Casandrino · 17 apr 2012

Sono a un mese e venti giorni dall'intervento di rinoplastica, è normale avere le narici asimmetriche e la punta molto alta? si aggiusterà'? che cambiamenti avrà il naso dopo i mesi che richiede?

17 Risposta

17 Risposte

  • Luca234
    5 giu 2013
    Miglior risposta

    salve avrei da poco fatto un intervento di rinosettoplastica. sono passate già due settimane dall'intervento e noto giusto una piccola deformazione in un lato del naso molto lieve, giusto un gibbetto laterale. vorrei sapere se magari questa cosa col tempo si sgonfia e si assesta o si attenua.
    grazie cordiali saluti

  • Biosphera Med

    17 apr 2016 ·

    4326 Risposte

    Gentile utente, il quadro che ci riporta rientra nella normalità. Consigliato attendere 2-3 mesetti per il risultato definitivo. Se comunque volesse maggiori info la invitiamo a prenotare un appuntamento di controllo presso il collega che l'ha operata.
    Cordiali saluti
    Staff medico Biosphera Med

    Contatta
  • Anonimo

    29 lug 2015

    Ciao a distanza di tempo com'è il tuo nasino?

  • Dottor Gianluca Campiglio

    9 set 2013 ·

    889 Risposte

    Il periodo trascorso è troppo breve ed inoltre bisognerebbe vedere delle fotografie pre e post operatorie per darle una risposta appropriata

    Contatta
  • Anonimo

    26 apr 2013

    ciao..e passato un anno e 2 mesi dall intervento di rinoplastica e nn ho avuto assolutamente miglioramenti....anzi sn rimasta rovinata cn qste narici asimmetriche ed evidenti, punta corta e alta, ma soprattutto sn rimasta delusa..ora sn in crisi, sto male...e dovro' subire assolutamente un altro intervento, un altra anestesia, altri dolori ect...ma di certo nn piu da quel chirurgo....

  • Irene90
    19 apr 2013

    Ciao Anna, a distanza di tempo volevo chiederti se il tuo nasino è migliorato...io mi sono operata 15 giorni fa e sono un po' in crisi, ho lo stesso problema tuo e di Marcella....

  • La Clinica Dei Nasi

    16 nov 2012 ·

    566 Risposte

    Gentile paziente, il naso dopo la Rinoplastica si gonfia; l'edema spinge il alto la punta e mette le narici in primo piano; successivamente, in maniera lenta e progressiva si sgonfia (2-3 mesi), la punta ruota in basso e le narici diventano meno evidenti nella visione frontale. Riguardo alla asimmetria delle narici, se non era preesistente, può dipendere da una diversa distribuzione dell'edema. ma anche da un problema strutturale causato da alcuni passaggi tecnici dell'intervento, come il rimodellamento delle cartilagini della punta o del setto.
    Dr Carmine Martino Clinica dei Nasi

    Contatta
  • AnnaIovine
    14 mag 2012

    io ho il tuo stesso problema Maddalena punta alta narici asimmetriche e peli fuori ke si vedono, e columella strana, io sto male x ora nn voglio parlare xk sto a quasi 3 mesi, voglio aspettare il tempo giusto ke mi hanno detto e poi si vedrà.....

  • Marcella17
    11 mag 2012

    Ho letto le risposte che voi medici avete dato alla signora, riguardo i suoi dubbi sul post intervento. Io mi sono sottoposta allo stesso intervento ad ottobre del 2011!!!! e la situazione non è cambiata di molto!!! continuo ad avere le narici in primo piano, irregolari, con una orrenda columella gonfia dall'aspetto a "becco". inoltre mi escono degli orribili peli dal naso "cosa della quale non avevo mai sofferto" e neanche il sorriso è più lo stesso!!! io non voglio "sparare sul pianista però...."

  • FrancescoAji
    25 apr 2012

    L'intervento di rinoplastica contempla sempre del gonfiore post operatorio che puo' durare anche diversi mesi e mimare delle imperfezioni. Aspettare è la cosa migliore in quanto, generalmente,nel giro di otto-dieci mesi circa il risultato sarà definitivo e sicuramente gratificante per lei. Ovviamente il suo chirurgo rimane sempre il punto di riferimento per qualsiasi evenienza. Si tranquillizzi è attenda fiduciosa. In fondo è passato soltanto un mese!
    Dr. Francesco Aji

  • Anonimo

    25 apr 2012

    Il post-operatorio di un'intervento di rinoplastica contempla sempre un discreto gonfiore di tutte le componenti del naso per cui se non passano diversi mesi (circa dieci) dalla data dell'intervento, il tutto puo' sembrare non esattamente regolare. Si tranquillizzi in quanto otterra', col tempo, un buon risultato e sara' sicuramente contenta.
    Dr. Francesco Aji

  • Dott. Vincenzo Cancemi

    19 apr 2012 ·

    6 Risposte

    Si fa in genere un pò fatica ad accettare il cambiamento, anche se quasi sempre è in meglio. Di solito si è anche un pò ipercritici nei confronti del risultato, ingigantendo dei mini-difetti che magari ad una osservazione generica potrebbero passare inosservati. La piramide nasale comunque, molto spesso tende a riequilibrarsi nell'arco di alcuni mesi, attenuando i difetti iniziali. Nessun chirurgo tuttavia può garantire la perfezione e la simmetria perfetta, quindi piccole asimmetrie potrebbero essere anche normali, nel risultato di una rinoplastica. Terapia con antiedemigeni blandi, potrebbe favorire un più rapido riassorbimento della quota edematosa (Fortilase, Bromeda, etc.). La punta dovrebbe scendere un pò (qualche millimetro). L'angolo naso-labiale dovrebbe attestarsi a circa 100-110°. Provi a confrontare le foto preoperatorie con quelle post. Probabilmente troverà queste ultime migliori. Abbia la pazienza di attendere un pò. Nel caso di persistenti asimmetrie, sarà possibile effettuare un ulteriore ritocco "minore", come già il suo chirurgo di fiducia le deve aver detto. Si rivolga comunque a lui, senza sparare sul pianista.

    Contatta
  • Dottor Giorgio Fischer

    19 apr 2012 ·

    13 Risposte

    La rinoplastica necessita di parecchi mesi per "sentire normale" il proprio naso. Le asimmetrie, i gonfiori, tendono a sparire con il passare dei mesi, abbia pazienza e ne parli con il suo chirurgo che la tranquilizzerà.

  • Anonimo

    19 apr 2012

    La rinoplastica è un'intervento che necessita alcuni mesi prima che il naso diventi "suo",nel senso che potrà essere gonfio, o asimmetrico e con la punta dura, tutte cose che con il pasare del tempo si dovrebbero aggiustare, abbia pazienza e parli con il suo chirurgo che le dirà, penso, le mie stesse cose

  • Dott. Pardo Alfonso

    19 apr 2012 ·

    170 Risposte

    Gentile Anna, le cosiglio di discutere del suo caso con il chirurgo chiedendo di mettere a confronto ed analizzare attentamente le foto preoperatorie con quelle postoperatorie e verificare se l'asimmetria delle narici fosse già presente prima dell'intervento.
    Cordiali saluti

    Contatta
  • Skindermolaser

    19 apr 2012 ·

    38 Risposte

    La punta di abbassera' un minimo nell'arco di 3 mesi circa. Anche per la stabilizzazione delle narici e' necessario attendere almeno 3-6 mesi. Rimanga sempre in contatto con il collega che l'ha operata e segua scrupolosamente le Sue indicazioni.
    Dr Maximilian Catenacci- Skindermolaser- Milano, Roma, Napoli

    Contatta
  • Dott.ssa Barbara Sampietro

    19 apr 2012 ·

    46 Risposte

    Buongiorno, quello che lei descrive è il normale decorso postoperatorio. La punta ipercorretta tenderà a scendere e il gonfiore andrà scemando. La rinoplastica richiede quasi un anno per poter vedere il risultato finale, nel frattempo non si sottoponga a lampade abbronzanti o fonti di calore e continui a portare i cerottini notturni così come il suo Chirurgo Le avrà indicato.
    Cordialità

    Dr.ssa Barbara Sampietro
    Respondabile Sanitario Ambulatori Hosteos S.A.S.
    Milano-Lecco-Como

Le informazioni che appaiono in Guidaestetica.it in nessun caso possono sostituire la relazione tra il paziente e il suo medico. Guidaestetica.it non fa l’apologia di un prodotto commerciale o di un servizio.