Crioterapia per verruca sul dorso della mano

lennie · Afragola · 20 set 2016

Buongiorno dottori, il dermatologo che mi ha visitato mi ha detto che ho una verruca sul dorso della mano e che la puó togliere con la crioterapia, cioé usando azoto liquido. Mi ha spiegato che normalmente si forma una bolla dopo aver applicato l'azoto e che tutto ció é normale. Ma la mia domanda é: consiste in questo la tecnica della crioterapia? E una volta che si forma la bolla come si procede? E se non si forma? Come si toglie la verruca?
Ovviamente chiederó anche a lui queste informazione che al momento non ho pensato di chiedergli, ma nel frattempo mi piacerebbe avere un vostro riscontro medico.
Un cordiale saluto

7 Risposta

7 Risposte

  • Centro Medico Genesy- Dir. San. Dott. Chemello Fabio

    Miglior risposta
    7 ott 2016 ·

    7212 Risposte

    Gentile paziente,
    nella nostra personale esperienza, non abbiamo mai riscontrato recidive dopo asportazione laser di verruche, sia a livello delle mani che dei piedi.
    Al contrario, giungono spesso alla nostra osservazione pazienti con recidive da trattamenti con crioterapia.
    Valuti insieme ad uno specialista quale possa essere la soluzione più adatta.
    Cordialmente Equipe Medica CENTRO GENESY

    Contatta
  • Dott. Andrea Cordovana

    27 set 2016 ·

    79 Risposte

    Gentile Iennie,
    La crioterapia è il miglio trattamento x le verruche, soprattutto delle mani. Sulla pianta dei piedi può funzionare meno bene perché la pelle è molto più spessa.
    Solitamente una sola seduta è sufficiente a risolvere il problema. Dopo in trattamento in una ventina di gg scompare la bolla e la verruca non ci sarà più.

    Contatta
  • Dr. Ignazio Sapuppo

    25 set 2016 ·

    7091 Risposte

    gentile signora come le hanno spiegato dopo l'applicazione dell'azoto liquido si formerà una bolla , che si romperà o sarà rimossa e l'area sarà trattata con antibiotico a pomata.

    Contatta
  • Dott. Massimo Laurenza

    21 set 2016 ·

    3034 Risposte

    La crioterapia è in assoluto il miglior trattamento per le verruche volgari. Trattamenti con il laser o altre macchinette improbabili sono da evitare perché nei fumi che si generano sono presenti genomi virali attivi come dimostra la letteratura internazionale accreditata. La crioterapia provoca un distacco dermo epidermico e, siccome la verruca è epidermica si stacca spontaneamente e guarisce. Trattandosi di lesione virale c'è sempre il rischio della recidiva

    Contatta
  • centro medico Novamedh

    21 set 2016 ·

    37 Risposte

    Carissimo, premetto che queste domande sarebbe stato opportune farle in sede di proposta terapeutica perchè è la base per riflettere ed aderire ad un trattamento. La crioterapia brucia il tessuto dermoepidermico superficiale sede della verruca (infezione virale) e guarisce poi per formazione di nuova pelle dal tessuto sano solitamente senza lasciare segni cicatriziali. Tuttavia l'applicazione deve essere attenta e per dimensioni ridotte altrimenti il rischio è di fare cicatrici, tempi di guarigione lenta ( le mani le usiamo, le bagnamo ecc.) e, in alcuni casi, non si rimuove completamente la lesione. Per lesioni più grandi o sospette per infiltrazione del derma profondo può rendersi necessaria l'asportazione chirurgica che elimina il problema, ha tempi di guarigione rapidi e cicatrici che, sulla cute della mano, sono generalmente molto poco evidenti.

    Contatta
  • Dottoressa Alice Panzeri

    20 set 2016 ·

    1169 Risposte

    Gentile Iennie, l'azoto liquido di fatto "brucia" la cute dove viene applicato e causa lo scollamento degli strati più superficiali dell'epidermide, motivo per cui si forma una bolla/crosta che va poi asportata (a meno che cada da sola). Si procede poi all'applicazione di una pomata antibiotica che andrà utilizzata per qualche giorno.
    Cordialmente,
    Dottoressa Panzeri

    Contatta
  • Biosphera Med

    20 set 2016 ·

    4608 Risposte

    Buongiorno,
    generalmente dopo la seduta di crioterapia per il trattamento di verruche viene asportata la crosta che si forma con una bisturi monouso, generalmente senza grande disagio per il paziente. Presso il nostro centro medico, trattiamo le verruche con il plexr, tecnologia che sfrutta il plasma e permette la rimozione di verruche attraverso la vaporizzazione del tessuto senza anestesia e senza sanguinamento.
    A disposizione per ulteriori informazioni.
    Staff Medico Biosphera Med

    Contatta

Pubblicità

Cerca più domande

Domande simili:

Le informazioni che appaiono in Guidaestetica.it in nessun caso possono sostituire la relazione tra il paziente e il suo medico. Guidaestetica.it non fa l’apologia di un prodotto commerciale o di un servizio.