Dopo una brutta caduta, mi si é aperta una ferita e mi si é formato un cheloide, sto mettendo una crema sotto consiglio del dottore ma non ha alcun effetto.Trattandosi di una cicatrice suppongo che si possano eliminare, ma con quale metodo? C'e' il rischio che si riformi?

Suppone male, le cicatrici si possono migliorare, ma non eliminare. Cordiali saluti dr.Peroni Ranchet ... leggi di più

6 Risposte leggi di più

Salve, purtroppo mi é ricomparso un cheloide sul braccio, che giá un anno fa avevo tolto tramite un intervento chirurgico, ma é tornato ed é pure piú grosso! Ho usato cerotti di silicone, senza peró avere risultati. Non so cosa fare, vorrei liberarmene. Esiste una soluzione per eliminarlo o per lo meno renderlo piú piccolo? Grazie

Biosphera Med

Miglior risposta

Gentile Adrix, da valutare le infiltrazioni con kenacort. Utile visita. Cordiali Saluti Staff Medico Biosphera Med ... leggi di più

5 Risposte leggi di più

A distanza di qualche mese dopo il parto, la ginecologa ha trovato un cheloide all'interno della vagina. Ho partorito senza episiotomia, ma mi sono comunque lacerata durante il parto e mi hanno ricucita. La dottoressa mi ha detto che é possibile eseguire un intervento ambulatoriale di incisione. Ma esistono terapie alternative all'intervento? E ci sono accorgimenti per arginare il problema? Grazie

Gentile paziente, innanzitutto sarebbe opportuno avere una certezza di diagnosi. Qualora si trattasse effettivamente di un cheloide l'asportazione chirurgica è sconsigliata in quanto vi è un alto rischio di recidiva. Indispensabile una valutazione diretta. Cordialmente Equipe Medica CENTRO GENESY ... leggi di più

6 Risposte leggi di più

Salve, A seguito di un'addominoplastica ho effettuato un'infiltrazione sottocutanea di kenacort per appianare una cicatrice ipertrofica e pruriginosa. Dopo circa 20 gg sembrava si fosse appianata ma dopo un mese il grasso sottocutaneo e' stato totalmente assorbito dal kenacort e la pelle si e' assottigliata in maniera esponenziale. Ora é ultra fina. Ho quindi un solco sulla pancia. Pensate che intervenire chirurgicamente, quindi con una sorta di mini addomino per revisionare la cicatrice, sia la soluzione migliore? Grazie mille

Dr. Ignazio Sapuppo

Miglior risposta

Dopo qualche mese in genere puo' migliorare da sola e ,pertanto, deve aspettare con pazienza. ... leggi di più

10 Risposte leggi di più

Per cicatrici ATROFICHE da acne, da maggiori risultati la Radiofrequenza ad aghi o il laser Co2 frazionato? Leggo pareri discordanti e vorrei capire quale sia realmente il più efficace .

Prof. Michele Roberto

Miglior risposta

Per le cicatrici va molto bene fare dei peeling leggeri una volta al mese e poi trattare la parte con luce pulsata. Da ottimi risultati nel tempo ... leggi di più

6 Risposte leggi di più

Ho cicatrici atrofiche in viso lasciate da un'acne cistica. Ho effettuato la prima seduta di Rf ad aghi il 2 gennaio e la seconda il 3 febbraio. Non ho ancora visto miglioramenti . È normale? Mi aspettano altre sue sedute, una marzo è una ad aprile. Speranzosa in una vostra risposta.

Gentile paziente, deve attendere non sempre i risultati sono immediati. Si affidi ai consigli del medico che la sta seguendo. Cordialmente Equipe Medica CENTRO GENESY ... leggi di più

4 Risposte leggi di più

Salve, ho una cicatrice ipertrofica sulla guancia, dovuta da una ferita che parte dallo zigomo e si ferma poco prima della mandibola. Era perforante nel centro della guancia, si trova in verticale. Ormai sono passati quasi 6 anni e vorrei sapere se può essermi utile l'utilizzo del dermaroller per ridurla ancora al meglio ormai la zona effettivamente visibile è proprio dove c'era la perforazione mentre nel restante si è appiattita completamente. Oltre ad avere altri segni più piccoli (sempre Cicatrici ipertrofiche) in altre zone come mento e sotto la mascella

Dott. Andrea Cordovana

Miglior risposta

La foto è sfocata ma la cicatrice non sembra ipertrofica. Inoltre in parte è arrossata. Eviterei il dermaroller. Potrebbe essere utile la Carbossiterapia e quindi la valutazione di un chirurgo estetico. ... leggi di più

8 Risposte leggi di più

Salve, circa 1 anno e mezzo fa mi sono procurato una cicatrice che poi è diventata ipertrofica sul sopra il mento. Purtroppo non avevo né messo punti e neanche disinfettata. Non è grande, circa 3 o 4 centimetri di lunghezza, però essendo sul viso si nota abbastanza, alla mia età, 19 anni non è bello. Il mio dottore mi ha detto di curarla da un chirurgo con il laser, però è molto costoso. Mi sapete dire se con una seduta basta o devo farne altre, alla fine mi basta che si sgonfi e diventi piatta e si schiarisce un po' di colore. Quanto mi viene a costare più o meno a seduta? Ho allegato anche una immagine per vederla meglio

Egr.Leonardon, prima di tutto farei 2/3 infiltrazioni con cortisone per ottenere una cicatrice piatta e chiara in maniera facile, di nessun impegno e poco costosa. Cordiali saluti dr.Peroni Ranchet ... leggi di più

8 Risposte leggi di più