Che cosa vuoi sapere?

Salve, ho una cicatrice ipertrofica sulla guancia, dovuta da una ferita che parte dallo zigomo e si ferma poco prima della mandibola. Era perforante nel centro della guancia, si trova in verticale. Ormai sono passati quasi 6 anni e vorrei sapere se può essermi utile l'utilizzo del dermaroller per ridurla ancora al meglio ormai la zona effettivamente visibile è proprio dove c'era la perforazione mentre nel restante si è appiattita completamente. Oltre ad avere altri segni più piccoli (sempre Cicatrici ipertrofiche) in altre zone come mento e sotto la mascella

Miglior risposta

La foto è sfocata ma la cicatrice non sembra ipertrofica. Inoltre in parte è arrossata. Eviterei il dermaroller. Potrebbe essere utile la Carbossiterapia e quindi la valutazione di un chirurgo estetico. ... leggi di più

Salve, circa 1 anno e mezzo fa mi sono procurato una cicatrice che poi è diventata ipertrofica sul sopra il mento. Purtroppo non avevo né messo punti e neanche disinfettata. Non è grande, circa 3 o 4 centimetri di lunghezza, però essendo sul viso si nota abbastanza, alla mia età, 19 anni non è bello. Il mio dottore mi ha detto di curarla da un chirurgo con il laser, però è molto costoso. Mi sapete dire se con una seduta basta o devo farne altre, alla fine mi basta che si sgonfi e diventi piatta e si schiarisce un po' di colore. Quanto mi viene a costare più o meno a seduta? Ho allegato anche una immagine per vederla meglio

Miglior risposta

Egr.Leonardon, prima di tutto farei 2/3 infiltrazioni con cortisone per ottenere una cicatrice piatta e chiara in maniera facile, di nessun impegno e poco costosa. Cordiali saluti dr.Peroni Ranchet ... leggi di più

È trascorso 1 anno da intervento di blefaro superiore ed è rimasta la cicatrice che contorna la palpebra che ha assunto un colore chiaro tipico da cicatrice, questa si nota con occhi chiusi ed è molto ma molto antipatica. Quale dott di estetica correttiva può darmi validi suggerimenti? Vivo in prov di Bologna. Attendo, grazie.

Miglior risposta

Gentile paziente, la cicatrizzazione è un fenomeno che dipende sia dalla tecnica chirurgica impiegata che e soprattutto da fattori soggettivi che possono modificarne o condizionarne l'evoluzione. Ricontatti il medico che la ha operata per una valutazione delle sue cicatrici che, dopo un anno, dovrebbero essere andate incontro a stabilizzazione co ... leggi di più

dove si possono effettuare iniezioni di Bleomicina per Cicatrice ipertrofica?

Miglior risposta

Gentile Antonio, effettivamente la bleomicina , insieme a calcio antagonisti, antimetaboliti, alcuni antibiotici, tossina botulinica… rientrano nelle linee guida più recenti per il trattamento di cicatrici ipertrofiche e dei cheloidi. Data la difficoltà nel reperire questo o altri farmaci al di fuori dell’ambiente ospedaliero solitamente si utiliz ... leggi di più

Buon giorno, Ho 32 anni e circa 5 anni fa mi sono sottoposta ad un intervento di rimozione di un lipoma sul fianco e due nei, uno sull'avambraccio e l'altro sul torace, sotto il seno. Tutte le cicatrici sono diventate ipertrofiche e nonostante le punture di cortisone, solo una si è appiattita. Oltre a livello estetico, sono spesso dure e mi fanno male. Vorrei sapere se posso risolvere in qualche modo e se esiste qualche altra soluzione alla rimozione chirurgica. Vorrei fare anche un tatuaggio all'altezza del polso, secondo voi.. rischio di sviluppare qualche cheloide? Grazie mille.

Biosphera Med

2 ago 2016

Miglior risposta

Gentile Antonella, dopo l'estate può valutare di trattarle le cicatrici ipertofiche con laser ablativo e veere la risposta. Sconsigliamo di tatuare la zona. Si affidi ad un centro laser referenziato. Cordiali Saluti Staff Medico Biosphera Med ... leggi di più

Vorrei informazioni riguardo alla rimozione di una cicatrice ipertrofica di 0,5 cm x 3 cm, che ho sul laterale della narice (non é un cheloide). É leggermente in rilievo rispetto alla pelle del viso. Vorrei sapere che costo ha rimuoverla e la percentuale di esito del trattamento. Grazie.

Biosphera Med

15 lug 2016

Miglior risposta

Gentile utente, è da vedere e valutare, sarebbe poco professionale e serio darle un costo senza conscere precisamente l'inestetismo in questione, per cui sarebbe necessario valutare anche quale metodica utilizzare. Cordiali saluti Staff medico Biosphera Med ... leggi di più

Salve, sono una ragazza di 18 anni, vorrei sapere se è possibile migliorare una cicatrice ipertrofica sul mento nonostante essa sia vecchia (me la sono procurata 6 anni fa e non ho messo punti, solo un cerotto normale); se si quali trattamenti mi consigliereste? Grazie in anticipo a chi mi risponderà.

Miglior risposta

LAser? FELC? Chirurgia? Da valutare in visita. Cordialmente Dott. Fabio Chemello CENTRO MEDICO GENESY ... leggi di più

Salve, si può coprire una vecchia cicatrice ipertrofica all'inguine con un tatuaggio estetico? In che cosa consiste esattamente? Quali sono i rischi? Aspetto risposte. Cordiali saluti!

Miglior risposta

Tolga piuttosto la cicatrice mediante revisione chirurgica o laserchirurgia. Cordialmente Dott. Fabio Chemello CENTRO MEDICO GENESY ... leggi di più

Salve, sono una ragazza di 20 anni.Qualche anno fa mi è stato diagnosticato un tumore nella zona sottoclaveare. Durante l'operazione mi è stato tolto un pezzo di pelle dalla zona dell'inguine per metterla nella regione sottoclaveare. Ritrovandomi una brutta cicatrice nella zona dell'inguine, 7 mesi fa ho deciso di operarmi per cercare di rimuovere la vecchia cicatrice. Purtroppo non essendo soddisfatta del risultato ( anche se so che la cicatrice definitiva la vedrò dopo un anno dall'operazione) ho chiesto ad un dermatologo cosa si potrebbe fare al fine di migliorare la cicatrice. Al momento essendo che si tratta di una cicatrice ipertrofica mi è stato consigliato di applicare nella zona interessata Oluxschiuma. Il dermatologo mi ha anche suggerito il laser per migliorare la cicatrice. C'è il rischio che la cicatrice possa peggiorare con il laser? Che risultati si hanno attraverso il laser su una cicatrice ipertrofica nella zona dell'inguine??? Si possono diminuire il rossore e la larghezza della cicatrice ? Ci sono tecniche che potrebbero dare risultati migliori? Aspetto risposta. Cordiali saluti!

Biosphera Med

23 giu 2016

Miglior risposta

Gentile utente, problemi come il suo normalmente presso i nostri centri medici vengono trattati inizialmente con iniezioni di cortisonici, successivamente, eventualmente, con laser CO2 frazionato. Cordiali saluti Staff medico Biosphera Med ... leggi di più