Informazioni sul trattamento

Durata intervento
15-30 minuti
Anestesia
Locale
Ospedalizzazione
24 ore
Recupero
7-40 giorni
Risultati
10-15 giorni

Cosa è incluso nel prezzo

  • Valutazione iniziale
  • Analisi
  • Intervento
  • Controlli

Vantaggi

  • Recupero della funzionalitá della mano
  • Fine di dolori, fastidi o limitazioni

Risultati attesi e rischi

I risultati sono definitivi e possono esistere complicanze come per tutti gli interventi chirurgici.

L'intervento

La chirurgia della mano puó trattare diversi problemi come sindrome del tunnel carpale, reumatismi, problemi alle dita, etc.

Dopo l'intervento

Non si dovranno fare sforzi, portare pesi, guidare per un periodo e successivamente iniziare a fare esercizi mirati

Controindicazioni

La chirurgia della mano è controindicata nelle persone con problemi vascolari, diabete, malattie circolatorie o osteoporosi.

L'informazione pubblicata da Guidaestetica.it è puramente orientativa e con lo scopo di far capire in maniera generale in cosa consiste un trattamento in condizioni normali. Questa informazione NON si puó considerare in nessun caso come un consiglio medico.

Esperienze

Vedi tutte

Dopo varie ricerche sul portale sono arrivata alla conclusione di non operarm i. Per me non è stato necessario alcun intervento, perché per il mio morbo di Dupuytren al primissimo stadio è bastato fare ginnastica alla mano come suggeritormi dal vostro esperto che ancora oggi ringrazio. Quindi, va bene così!

2 commenti
Recentemente sono stata operata al tunnel carpale mano sx. La procedura è stata eseguita per via endoscopica, tramite una mini incisione al polso, in anestesia locale. Già dal secondo giorno ho ripreso la funzionalità della mano, stupefacente. Sono veramente sodisfatta, non pensavo una ripresa così rapida, senza strascichi e senza dolori. Ho temporeggiato per quasi una anno, nel merito avevo avuto pareri negativi circa la ripresa della forza e della funzionalità della mano. Ora sono sto bene.
3 commenti

Salve, in seguito ad un incidente ho perso l'ultima falange del dito indice della mano destra. Successivamente mi sono fatto visitare a Reggio Emilia dal dott Sandro Reverberi, all’incirca 1 anno fa e ho preso in considerazione di fare della 2 falange per ecuperare parzialmente la falange persa. Pensate che sia la cosa giusta?

2 commenti

Cerco un ottimo chirurgo non solo per l'estetica ma per l'uso in sala operatoria della mia mano. Un anno e mezzo fa,sono caduta dal 1° piano a terra in scali senza scorri-mano. Era il 27 novembre 2013,al momento ero in trauma cranico per un ora circa per cui il dito della mano destra era l'ultimo dei miei pensieri ,non mi sono resa conto di niente.Durante la permanenza in ospedale non mi hanno fatto altro che tac e riscontrato molte ferite al cranio,e avevo sanguinato da un orecchio,pensavano fossi morta invece ero in trauma cranico e commozione cerebrale.Ho ripreso la mia vita superando vertigini da paura che mi facevano cadere poi piano piano sono andate via e sono rimaste saltuariamente giramenti di testa.Tornando al dito era molto gonfio e l'unghia cresceva a sbalzi ,dopo 4/6 mesi(dopo avere fatto radiografie in tutte le posizioni ,nessuna rottura o frattura ,ne' artriti e altro del genere) ha cominciato a sgonfiarsi e l'unghia a crescere normale,ma il dito era diventato storto verso l'interno della mano e come medico essendo onco-ematologa ho iniziato a usare la mano sinistra,il dito aveva formato siero che indurendo spinge tutto il dito verso l'interno della mano e oltre a essere brutto sul serio mi e' difficile usare il bisturi.Se spingo il dito nella sua posizione normale mi da fastidio quasi male ma io vorrei raddrizzarlo e basta.Le invio foto del dito di cui le ho parlato ma non voglio fare interventi di chirurgia estetica che io la faccio ma per altro,per questo problema vorrei ricorrere a Monza dal Professor Lanzetta famoso per avere fatto il primo trapianto in Italia della mano,almeno è un diritto che mi spetta visto di cosa si tratta. La ringrazio

2 commenti

Ormai sono passati 17 mesi dal'incidente e due interventi ricovero in ospedale e clinica per fisioterapia ad oggi non muovo più il braccio dx e la spalla non sorregge il peso di tutto il braccio e vivo con i tutori. Sono alla ricerca di eventuali terapie o interventi che possano in qualche modo riprendere un po la mia vita. Suggerimenti per qualcuno che ha avuto il mio problema al plesso brachiale e avulsione radici non ne ho, ma se qualcuno è riuscito ad avere giovamento sono a tutte orecchie.

9 commenti

Mi sono informata un pochino e, data la mia "tenera" età, mi è stato consigliato da persone a me molto vicine che hanno subìto interventi alle mani di tirare avanti il più possibile perchè la funzionalità del dito non è così facilmente mantenuta dopo l'operazione....e in più pare che anche le altre dita non gradiscano

2 commenti

Promozioni

Vedi tutte

Temi del foro

Vedi tutto
Temi Messaggi Ultimo messaggio
Sindrome Tunnel Carpale
Adele_ · Reggio Calabria (Città)
Adele_ 1 14 mar 2017
1 14 mar 2017
4 28 gen 2017
4 5 gen 2017
Chiedi al dottore

domande

Vedi tutte

Mio figlio ha avuto un incidente alla mano mentre era a lavoro, ma al pronto soccorso gli han detto che non poteva essere operato per una piccola frattura alla falange del dito mignolo. Gli hanno detto che con una stecca speciale puó recuperarsi. É sufficiente? Grazie.

Biosphera Med

21 dic 2016

Miglior risposta

Gentile Nicoletta, noi ci occupiamo di medicina estetica; solo un ortopedico può esserle d'aiuto. Cordiali Saluti Staff Medico Biosphera Med ... leggi di più

Alluce Valgo bilaterale Pippy 23 nov 2016 6 Risposte

Operando alleci valgo lo si può fare entrambi contemporaneamente? Decorso post operatorio? Costo? Si risolve metatarsalgia? Si risolve mal di schiena?

Miglior risposta

Gent.Pippy, qui si risponde a domande di chirurgia e medicina plastica estetica: deve rivolgersi agli ortopedici. Cordiali saluti dr.Peroni Ranchet ... leggi di più

Come scritto sopra ho un encondroma al 5° metacarpo della mano destra, più comunemente chiamato ciste ossea, mi hanno consigliato di operarmi, è possibile sapere approssimativamente i prezzi di visite, eventuale operazione, in cosa consiste l'intervento ( tipo di anestesia ecc...) e la successiva prognosi e riabilitazione? Non ho un lavoro fisso e siccome la ciste inizia a darmi fastidio vorrei rimediare, ma non so se posso permettermelo...

Biosphera Med

10 set 2016

Miglior risposta

Gentile Alice, il suo problema è di competenza ortopedica, si rivolga ad un chirurgo specializzato che saprà darle tutte le indicazioni. Cordiali Saluti Staff Medico Biosphera Med ... leggi di più

Si può fare qualcosa per le dita tozze? Anonimo 18 ago 2016 5 Risposte

esiste qualche trattamento o intervento per chi come me ha le dita delle mani tozze?

Miglior risposta

Gentile Debbi, il rimedio migliore è smettere di credere che il fatto di avere le dita tozze sia un vero problema. Si goda la sua vita e guardi ai suoi lati positivi, tutti abbiamo dei difetti. Cordiali saluti Dottor Sergio Delfino Specialista in Chirurgia Plastica ed Estetica ... leggi di più

Articolo

Vedi tutto

Foto

Vedi tutte
RIMOZIONE TUMORE CUTANEO
12 set 2016

Rimozione di Neoplasia cutanea e ricostruzione con Innesto dermo-epidermico a tutto spessore.

Centri in primo piano

Vedi tutto

Dott. Corrado Nolfo

6 raccomandazioni

Il dott. Corrado Nolfo si è specializzato in Chirurgia Plastica Ricostruttiva ed Estetica presso l'Università di Catania con il massimo dei voti. Si è perfezionato nella pratica chirurgica presso prestigiosi centri europei, avendo svolto all'estero parte della sua formazione. Dal 2012 lavora presso la Clinica del Mediterraneo di Ragusa, dove è responsabile del day surgery di Chirurgia Plastica e fa parte dell'U.O di Chirurgia maxillo-faciale. Nell'attività chirurgica si avvale della collaborazione di colleghi qualificati e utilizza solo materiale certificato e a norma. Le prestazioni chirurgiche vengono svolte presso la Clinica del Mediterraneo sia in regime privato che convenzionato con il SSN. I trattamenti di medicina estetica e dermatologia estetica sono disponibili sia presso la Clinica del Mediterraneo che presso lo studio privato.Principali attività chirurgiche:Mastoplastica additiva/riduttiva Mastopessio Chirurgia ricostruttiva Ricostruzione mammariaOtoplasticaBlefaroplasticaChirurgia della manoGinecomastiaLiposuzioneLiposculturaLipofilling

Ragusa (Città) Ragusa

Health Park - Andrea Grimaldi Group

2 raccomandazioni

Health Park - Andrea Grimaldi Group è una realtà consolidata nel campo dei servizi per la cura e il benessere della persona.Con sede principale a Napoli, Health Park dispone di numerosi centri dove vengono offerti i suoi servizi.Le prestazioni mediche riguardano i seguenti campi:Medicina EsteticaChirurgia PlasticaChirurgia VascolareCentro Dimagrimento e Riabilitazione fisicaDermatologiaLa struttura è una vera Organizzazione Sanitaria in cui operano diversi medici ed operatori sanitari, tutti specializzati nelle diverse branche mediche e con un obiettivo in comune: offrire bellezza e salute ai propri pazienti.Tra i servizi esclusivi del Health Park troviamo il Personal Manager della Salute, un professionista capace di seguirvi e di consigliarvi trattamenti e cure adatti alla vostra immagine, salute e mente.

Napoli (Città) Napoli

Studio Medico Dott. Nicola Panizzo

11 raccomandazioni

Il Dott. Nicola Panizzo, nato a Udine nel 1969, si è laureato nel 1999 in Medicina e Chirurgia presso la Facoltà di medicina e Chirurgia di Udine, ed è Specialista in Chirurgia Plastica Ricostruttiva dal 2005. Professionalmente è impiegato a tempo pieno presso l'Unità Complessa Operativa di Chirurgia Plastica presso l'Azienda Ospedaliero - Universitaria di Trieste, dove lavora dal 2007. Svolge attività di chirurgica estetica e ricostruttiva in regime di libera professione presso diverse sedi in regione e fuori regione, avendo come sede principale lo studio medico a Udine.Tra i ruoli ricoperti in passato si annovera quello di "Consulente libero professionista" a tempo determinato, presso la U.O. di Chirurgia Plastica dell'Azienda Ospedaliero Universitaria Udine, e quello di assistente volontario presso la U.O. di Chirurgia Plastica dell'Azienda Ospedaliero Universitaria di Ferrara. Durante entrambe le esperienze ha preso parte alle normali attività di reparto, ambulatorio e sala operatoria.In ambito ospedaliero si occupa di tutte le problematiche di pertinenza ricostruttiva, avendo particolare esperienza in chirurgia ricostruttiva oculo - palpebrale, mammaria e post bariatrica.In regime di libera professione effettua tutti gli interventi di chirurgia estetica, operando presso una struttura privata a Trieste, mentre effettua trattamenti di medicina estetica in diverse sedi a Udine e provincia.La partecipazione a numerosi corsi di aggiornamento e congressi nazionali/Internazionali gli ha permesso di affinare quelle competenze tecniche che fino ad oggi hanno caratterizzato il suo operato, efficente e sicuro.E' autore/Coautore di circa 20 Pubblicazioni Scientifiche su riviste specializzate nazionali ed internazionali di chirurgia plastica ricostruttiva ed estetica.

Udine (Città) Udine