Sono venuto a conoscenza di varie terapie per eliminare i capillari rotti dal viso, tra i quali il laser , trattamento a luce pulsante ed elettrocoagulazione, ho sentito parlar molto bene di quest'ultima e avendo solo 20 anni desidererei una terapia che SICURAMENTE non lasci cicatrici o qualche effetto collaterale su di me. Voi che cosa mi consigliate? Sapete darmi qualche info in più sul trattamento più adatto al mio caso? Un saluto a tutti!
7 commenti

Ho voluto fare il trattamento laser per rimuovere i capillari dalle gambe e cosce perché li trovavo troppo antiestetici. Avevo già fatto le sclerosanti l'anno prima però era stato troppo poco. In tutto ho fatto 3 sedute di laser. Ognuno durava dalla quantità di capillari e io non avendone troppi non ho perso + di 15 minuti a seduta. Dopo le sedute avevo un leggere formicolio però nessun fastidio o bruciore che comunque passava già il giorno dopo. Ho messo crema sulle zone trattate per 2, 3 gg e integratori per via orale per la fragilità capillare. Risultato buono, sono contenta. Se ce ne fosse bisogno lo ripeterei anche se il costo è più elevato della scleroterapia. Un'altra seduta sarebbe stata utile ma le condizioni climatiche hanno influito sull'interruzione del trattamento.

5 commenti

Ho deciso di fare la scleroterapia perché avevo moltissimi capillari sulle gambe. Poiché avevo già provato, con scarsi risultati, ad opera di un angiologo, la seconda volta mi sono rivolta a un chirurgo estetico. Devo dire che dopo la prima seduta il medico mi ha dato la certezza che, nonostante la situazione disperata, le mie gambe sarebbero tornare bianche. Ero scettica ma anche piena di speranze. Sono stata costante per diverse settimane fino a che ho ottenuto il risultato che mi era stato promesso... Mi emoziono mentre lo racconto...

9 commenti