ciao a tutte, quella che vedete nella foto è la mia pancia dopo 2 gravidanze e qualche chiletto di troppo (peso 66 kg), lo so sembra che la stia gonfiando ma non è così, questa è la situazione "a riposo" perchè di solito la trattengo contraendo i muscoli più possibile. Mi dà problemi di mal di schiena lombare, ho sempre la sensazione che le viscere mi cadano in avanti. Cerco almeno di correggere la postura facendo yoga, un pò aiuta. Il mio medico ha diagnosticato una diastasi dei retti addominali, non abbastanza grave da essere seguita dal SSN, non mi ha richiesto nessun esame, mi ha solo consigliato di perdere qualche kg, fare tanto sport per migliorare un minimo la situazione perchè praticamente non si può fare nulla, tra l'altro anche gli esercizi per gli addominali potrebbero peggiorare la diastasi. Vorrei confrontarmi con altre donne con lo stesso problema, sapere che vie hanno tentato. L'addominoplastica è l'unica valida? A parte il fatto che non posso permettermela economicamente, mi spaventa l'intervento. Intanto grazie per aver letto questo sfogo e attendo con trepidazione i vostri pareri
3 commenti

Ho deciso di fare l'operazione dopo anni di lavoro, insicurezze e vergogna. Per quanto dimagrissi la mia pancia non cambiava mai, causandomi stress e sconforto. Decisa ad affrontare questa situazione, mi sono rivolta a ben 5 chirurghi: ma con il dottor Colabianchi è stato "amore a Prima Vista" Mi ha trattata come una persona, non un qualcosa da tagliare e cucire, mi ha dedicato oltre un'ora del suo tempo, mi ha visitata con minuzia, mi ha spiegato tutti i dettagli del pre e post intervento ed ha risposto a tutte le mie domande...anche le più assurde Il giorno dell'operazione mi ha tranquillizzata e mi sono sentita al sicuro. Durante la degenza in clinica (Villalba Bologna) è passato più volte a salutarmi ed a vedere come stavo. Sono stata operata il 1 marzo ed ho già fatto il primo controllo IL MIO OMBELICO E' BELLISSIMOOOO Le cicatrici stanno guarendo!! una nota di merito alla sua assistente Simona che, oltre ad essere professionale in modo impeccabile (Mi ha supportato durante tutto il percorso) ha un lato umano ed una pazienza infinita... La competenza e l'umanità, oltre alla professionalità ovvio, sono le carti vincenti di questo staff

12 commenti
Dopo il primo parto la mia vita era diventata un incubo... Non potevo prendere in braccio mio figlio, non potevo fare nulla. Avevo uno sventramento e un'ernia ombelicale. Ho avuto un altro bambino e poi è arrivato il momento dell'intervento... La mia paura più grossa erano i tempi di ripresa post intervento. I dolori dopo l'intervento sono sopportabili, la ripresa a camminare avviene tra la seconda e la terza giornata. La cosa lunga e un po' fastidiosa è la gestione delle ferita, non guarisce molto in fretta e gestirla a casa non è facilissimo. Ma quando tolgo la fascia è come fare un salto nel passato. Addome piatto. Meno fatica a fare lunghe camminate. Un guadagno su tutto.
11 commenti

Eccomi qua' , anche io a dare la mia testimonianza !!!!Onoratissima e contentissima di aver incontrato un chirurgo dal cuore immenso e dalle mani d' oro ! Io l' ho nominato il dott. sempre presente di giorno, di notte e anche dalla sala operatoria sempre a rispondere e chiarire ogni minimo dubbio.A sole 4 settimane dal mio intervento di addominoplastica, liposcultura fianchi e lipo spalle, posso dire che dopo 15 anni di inutili paure il mio sogno si e' finalmente avverato!!!! Staff incredibilmente unico, un grazie di vero cuore alla splendida super donna Carolina , al gentilissimo dott. De Simone anestesista che fin da subito mi ha tranquillizzato , il mio intervento si e' svolto in anestesia locale con sedazione. Non mi resta che dire GRAZIE infinite a tutti in particolare al grande ARTISTA .....UOMO.....PROFESSIONISTA ....DOTT. MANUEL DE GIOVANNI!!!!!!!

2 commenti

38 anni e due figli nati con cesareo. Risultato: un addome rovinato da una brutta cicatrice con effetto "grembiule". Rimpiango soltanto di non aver deciso prima di sottopormi all'intervento che finalmente mi ha restituito il mio aspetto. Un mese fa, infatti, sono stata sottoposta a miniaddominoplastica per la rimozione della cicatrice del cesareo.

2 commenti