Dopo 2 gravidanze, l'ultima gemellare e 2 cesarei , anche se avevo perso molto peso il mio addome era orribile...avevo una diastasi muscolare e un addome a grembiule, che oltre a problemi di arrossamento mi portavano problemi psicologici...non mi accettavo. Dopo tanto ho preso la decisione di farmi visitare, ho trovato un dottore non solo bravo, ma anche umano che mi ha spiegato a cosa sarei andata incontro ( dolore, cicatrice), ma il desiderio di togliere quel pezzo in più che non sentivo mio era più forte. Quando è venuto il momento di affrontare l' addominoplastica, bè la paura c' era...paura che qualcosa andasse storto, di non rivedere i miei bambini, ma ho avuto la fortuna di avere un marito che mi ha supportato in tutto. L' intervento è durato circa 2 ore, al risveglio non ho sentito fastidio, il giorno dopo ero in piedi (oddio come i vecchietti), i punti tiravano, ma tutto sopportabile..e sono tornata a casa (ricoverata 1 gg notte inclusa). Il postoperatorio a casa è stato tranquillo! La cosa migliore che ho fatto... finalmente mi riconosco... La mia pancia non è bella come quella delle fotomodelle, non è asciutta come una sportiva, la mia pancia ha una cicatrice che io chiamo sorriso! Quello che dopo anni ho trovato
4 commenti
Ho fatto una addominoplastica e mastoplastica additiva nel giorno 6/12/2016 dopo la gravidanza perché il mio corpo non era più come prima. Per questo mi sono sottoposta a questi interventi ,non ho avuto grande paura perché mi ero informato bene sull' intervento , ho cercato un dottore molto bravo e subito mi ha ispirato tanta fiducia. Nel post invento mi sono trovata bene non ho sentito niente di particulare. A quasi due mesi dall intervento mi trovo benissimo. alta stima e oggi mi trovo bella felice e serena
4 commenti
Tre anni fa ho deciso che volevo smettere di essere grassa,detestavo la mia immagine,me stessa,la mia vita...mi allacciavo le scarpe a fatica e non riuscivo a fare le scale senza avere il fiatone. Pesavo 85 kg sono alta 160 e sapevo che sarebbe stato un percorso lungo e difficile. Però ho adottato lo schema degli alcolisti, un giorno alla volta, sono andata da una dietista e il concetto era chiaro: 50% dieta 50% attività fisica. Ho cominciato con la bicicletta, porzioni ridotte, ma varie poi camminate....palestra....l'attività mi piaceva, la dieta era semplice ed ha cominciato a funzionare....non mi dilunghero... adesso peso 53 kg muscoli scolpiti fascia di addominali...ma....c'è un ma....la pelle dell'addome,nonostante la perdita graduale di peso si è rilassata...ironicamente nella parte superiore,e consultandomi con un paio di chirurghi ed una estetista la sentenza è stata: addominoplastica. Ovviamente non per il grasso in eccesso,che non c'è,ma solo per la pelle. Ho il corpo che ho sempre desiderato, ma quella pelle è veramente brutta e completamente fuori luogo in un corpo sportivo. Sopporterei dolore e cicatrici ma vorrei poter spogliarmi in palestra senza provare disgusto x me stessa .
9 commenti

Intervento riuscito!!ancora non ho visto sotto bende e cerotti ma il chirurgo dice di aver fatto un bel lavoro e di essere molto soddisfatto...aspetto di vedere con i miei occhi!!!

97 commenti

sono stata sottoposta ad intervento di addominoplastica dal dott Chiummariello Stefano questo febbraio scorso..e ancora non ci credo!!! Intervento effettuato dopo un notevole dimagrimento....La pelle della pancia era tutta ripiegata e e mi procurava non pochi problemi sia estetici che funzionali..ora sono un altra persona!! ho riacquistato fiducia in me stessae mi posso permettere un abbigliamento "normale". Il dott Chiummarielloè stato fantastico, mi ha seguito passo passo, con una attenzione quasi maniacale, scrupoloso,professionale e a volte quasi... "rompi". Grazie grazie grazie!

8 commenti
salve, ci pensi e ci ripensi "è pur sempre un intervento con i suoi richi" ma nel frattempo stai male ed ogni volta che incontri quella brutta dello specchio vorresti non rivederla piu', per me almeno era cosi,ogni pantalone ogni vestito non faceva per me e nessuna attivita' fisica ti puo' aiutare anzi tanti sacrifici senza risultati innervosisce di piu';poi arriva il momento che ti dici voglio stare male tuttala vita o fare qualche sacrificio e sentirmi bene? io il 20/02/2016 sono entrata in quella sala operatori felice.. la mia vita stava per cambiare....e non nascondo che è stata dura ma è come raggiungere il traguardo io c'è l'ho fatta e finalmente ho fatto pace con la tizia della specchio che adesso non mi sembra piu' tanto brutta. Ci sono cose nella vita che se non le provi sulla tua pelle non puoi capire ma io vi assicuro che se non ti piaci non ti accettarai mai e di conseguenza perdi la stima di te stessa nessun capo firmato o meno ti puo' far tornare il sorriso..
143 commenti
Ciao a tutti. Spero che questa recensione possa aiutare gli indecisi a prendere la decisione giusta. Partiamo dal presupposto che ho sempre avuto problemi di chili di troppo che con diete anche poco raccomandate ho tolto con fatica ma con facilità li ho ripresi facilmente. Ovviamente tutto ciò mi ha portato nel tempo ad avere un accumulo importante di pelle e grasso impossibile da rimuovere se non chirurgicamente. Dopo tanti ripensamenti mi son deciso a contattare un professionista con la curiosità di capire quale trattamento era giusto per me e sopratutto quale sarebbe stato il risultato finale. Importante anche il prezzo non solo economico ma anche di sacrificio fisico. Sarò stato fortunato ma ho contattato grazie a questa guida il Dott. Valente che con molta celerità si è messo a disposizione per un appuntamento. Io ho 40 anni e ho avuto esperienze anche non direttamente con il Mondo dei Medici. Non mi era mai capitato di incontrare un professionista con una tanta disponibilita ed umiltà. Un'attenzione particolare all'aspetto psicologico fondamentale per chi si affaccia ad un cambiamento così importante. Mi ha convinto subito anche grazie all'aiuto della Dott.sa Bevelaqua che mi hanno trasmesso fiducia dandomi qualsiasi spiegazione dettagliata pre e post intervento senza limiti di domande e omissioni di nessun genere. Non avrei mai potuto valutare le capacità mediche come penso qualsiasi persona ignorante nel settore. Ma dopo 15 giorni dall'intervento posso giudicare con i miei occhi e sulla mia pelle anche l'aspetto professionale. Sono sbalordito dal risultato !! Hanno un talento straordinario. Mi hanno scolpito superando ogni qualsiasi mia aspettativa. Non smetterò mai di ringraziarli. Un assistenza continua e un'attenzione particolare come uno scultore verso la propria opera d'arte. Potrei scrivere parole di elogio all'infinito dato l'entusiasmo che questa esperienza mi ha dato. Ma siamo spesso pronti a criticare e giudicare chi non fa il proprio lavoro perbene. Quando trovi un Dottore che fa del suo lavoro la sua passione e considera il suo paziente come se fosse la persona a lui più cara va dato un Plauso. Se volete dettagli sono a vostra disposizione. In bocca a lupo. Ciao.
7 commenti

Avevo un addome pendolo e smagliato e prima di decidere se operarmi valutavo le possibili complicanze e l’anestesia. Tutto è andato bene..Il percorso è stato lungo e stancante e ho avuto una reazione infiammatoria al punto di sutura che ancora dopo 7 mesi mi porto dietro. Ho ancora dolore nella zona infiammata, ho fatto delle infiltrazioni di cortisone. Comunque consiglio l’intervento!

2 commenti