Vorrei capire esattamente se ne vale la pena. Non sono in sovrappeso ma lo sono stato. Ho grasso in eccesso su petto e fianchi e grasso e pelle su pancia. Nella mia vita ho subito solo un intervento chirurgico e per di più banale (appendicite), per questo ho forti dubbi che mi frenano rispetto alla voglia di eliminare quegli imbarazzanti cuscinetti. C'è qualcuno che può dirmi esattamente pro e contro dell'intervento? Grazie

7 commenti
salve, ci pensi e ci ripensi "è pur sempre un intervento con i suoi richi" ma nel frattempo stai male ed ogni volta che incontri quella brutta dello specchio vorresti non rivederla piu', per me almeno era cosi,ogni pantalone ogni vestito non faceva per me e nessuna attivita' fisica ti puo' aiutare anzi tanti sacrifici senza risultati innervosisce di piu';poi arriva il momento che ti dici voglio stare male tuttala vita o fare qualche sacrificio e sentirmi bene? io il 20/02/2016 sono entrata in quella sala operatori felice.. la mia vita stava per cambiare....e non nascondo che è stata dura ma è come raggiungere il traguardo io c'è l'ho fatta e finalmente ho fatto pace con la tizia della specchio che adesso non mi sembra piu' tanto brutta. Ci sono cose nella vita che se non le provi sulla tua pelle non puoi capire ma io vi assicuro che se non ti piaci non ti accettarai mai e di conseguenza perdi la stima di te stessa nessun capo firmato o meno ti puo' far tornare il sorriso..
142 commenti
Ho fatto una addominoplastica e mastoplastica additiva nel giorno 6/12/2016 dopo la gravidanza perché il mio corpo non era più come prima. Per questo mi sono sottoposta a questi interventi ,non ho avuto grande paura perché mi ero informato bene sull' intervento , ho cercato un dottore molto bravo e subito mi ha ispirato tanta fiducia. Nel post invento mi sono trovata bene non ho sentito niente di particulare. A quasi due mesi dall intervento mi trovo benissimo. alta stima e oggi mi trovo bella felice e serena
4 commenti
Ho effettuato l'intervento di addominoplastica il 20 dicembre. L'intervento è riuscito benissimo, avevo ernia ombelicale e diastasi dei retti (5 cm) e addome pendulo. Il post operatorio non è stato doloroso, io personalmente ho dovuto ricorrere ad antiinfiammatori solo per 3 giorni. Inizialmente ovviamente non ci si riesce a muovere bene e a stare diritti, ma direi tutto sopportabilissimo. Io a distanza di 3 settimane sto benissimo, conduco la vita di prima, e sono già molto felice del risultato, e col tempo non potrà che migliorare! Consiglio vivamente l'intervento e il dott. Detjenne che l'ha eseguito alla perfezione.
15 commenti

Sono stata molto soddisfatta per l'assistenza prima, durante e dopo; non è stato eccessivamente doloroso, anche perchè dipendeva da una mia precisa scelta, e sono contenta dei risultati (anche se comunque non partivo da una situazione drastica o estrema). Nessun postumo sgradevole oltre i tempi previsti. Allora, era da parecchio che malgrado la cura costante della linea e l'attività fisica svolta con regolarità e costanza, non ero contenta della mia pancia e meditavo di sottopormi ad un intervento del genere. Arrivata la pensione, ho avuto il tempo e i soldi per farlo e ho deciso appunbto senza porre tempo in mezzo di farlo. In effetti, oltre ad un eccesso di pelle (non drammatico), c'era soprattutto il fatto che le due fasce muscolari verticali si erano allentate, stentando quindi a contenere quanto dovevano. Difatti, l'intervento è proprio consistito nell'effettuare un taglio orizzontale, da un fianco all'altro - opportunamente calcolato in maniera che la cicatrice stia dentro il costume da bagno -  nel riavvicinare e ricucire le due fasce muscolari verticali allentate, nel tirare la pelle in giù eliminando di conseguenza l'ombelico preesistente e, finalmente nel ricostruirne uno nuovo a debita altezza.Per quanto riguarda i postumi, la cicatrice esterna non mi ha mai dato fastidio nè problemi per l'automedicazione, mentre quella interna un poco sì, nei primi giorni: drasticamente vietato ridere, tossire o starnutire. Inoltre, ho dovuto portare una guaina apposita per un mese (e l'estate scorsa era molto più calda e pesante di quest'anno) e soprattutto per un mese ho dovuto dormire leggermente piegata e sulla schiena (cosa alla quale non ero assolutamente abituata); quando a Ferragosto, ho finalmente potuto girarmi di fianco, non mi è parso vero. Ora sto finendo di recuperare la sensibilità perduta nella zona interessata e, passato il tempo previsto (tre mesi per gli addominali) ho ripreso la mia regolare attività fisica in palestra.Per quanto riguarda i risultati, diciamo che, vista la mia età e tenendo conto dell'inevitabile conseguente invecchiamento dei tessuti, non mi aspettavo la perfezione, e sono contenta nel complesso: soprattutto di profilo, mi vedo meglio. Ho fatto quattro cinque controlli successivamente nel corso dei quali il Dr. Costantino Davide mi ha scattato delle fotografie (cosa che ovviamente aveva fatto anche prima per sua documentazione personale) e speravo appunto di recuperarle dal suo sito, ma ho visto che nel frattempo ha cambiato la veste dello stesso e non sono riuscita a trovare una sezione fotografie. Non ne ho di mie precedenti, al limite potrei fare un selfie della situazione attuale.Ma ancora un volta, vorrei sottolineare che la mia non era una situazione macroscopica e, secondo non poche persone, il mio è stato più un capriccio che una vera necessità (e tanto più l'ho preso come motivo di orgoglio personale perchè, alla fin fine, non si trattava di una passeggiata).Ed è appunto questo che vorrei dire ad altre donne come contributo, ovvero che se non sono contente del loro corpo e se possono farlo  al lato pratico, hanno tutto il diritto di scegliere di apportarvi tutti i miglioramenti possibili (senza arrivare agli eccessi di Cher, per carità), indipendentemente da quello che pensano gli altri; se hanno il coraggio di farlo e se va bene, oltre alla grande soddisfazione personale, si sentiranno anche orgogliose di loro stesse.

20 commenti

Purtroppo da neonata ho subito un intervento chirur. (al basso ventre ) cosi' da 43 anni mi portavo dietro una cicatrice bruttissima../ un disaggio non indifferente! parlando con il mio medico di base mi ha consigliato il dr. pizzamiglio roberto, "l'unico a quale ti affiderei". e cosi e' stato ( 03/2015) prendo il coraggio e chiamo per l'appuntamento...posso dire che la disponibilita', accoglienza e spiegazioni in merito ( addominoplastica ) errano chiare...il dr.pizzamiglio e' di una gentilezza e umanita come anche tutto lo staff. adesso ho la pancia piatta e finalmente posso indossare il costume spezzato !!!! ...dott. pizzamiglio mi ha cambiato la vita, con grande autostima e soddisfazione mi sono rimessa a dieta.. ( - 15kg)...visto gli ottimi risultati mi affidereo' solo e sempre a a loro !!!!! ...un saluto a tutti ....natasha

4 commenti
Ciao a tutti. Spero che questa recensione possa aiutare gli indecisi a prendere la decisione giusta. Partiamo dal presupposto che ho sempre avuto problemi di chili di troppo che con diete anche poco raccomandate ho tolto con fatica ma con facilità li ho ripresi facilmente. Ovviamente tutto ciò mi ha portato nel tempo ad avere un accumulo importante di pelle e grasso impossibile da rimuovere se non chirurgicamente. Dopo tanti ripensamenti mi son deciso a contattare un professionista con la curiosità di capire quale trattamento era giusto per me e sopratutto quale sarebbe stato il risultato finale. Importante anche il prezzo non solo economico ma anche di sacrificio fisico. Sarò stato fortunato ma ho contattato grazie a questa guida il Dott. Valente che con molta celerità si è messo a disposizione per un appuntamento. Io ho 40 anni e ho avuto esperienze anche non direttamente con il Mondo dei Medici. Non mi era mai capitato di incontrare un professionista con una tanta disponibilita ed umiltà. Un'attenzione particolare all'aspetto psicologico fondamentale per chi si affaccia ad un cambiamento così importante. Mi ha convinto subito anche grazie all'aiuto della Dott.sa Bevelaqua che mi hanno trasmesso fiducia dandomi qualsiasi spiegazione dettagliata pre e post intervento senza limiti di domande e omissioni di nessun genere. Non avrei mai potuto valutare le capacità mediche come penso qualsiasi persona ignorante nel settore. Ma dopo 15 giorni dall'intervento posso giudicare con i miei occhi e sulla mia pelle anche l'aspetto professionale. Sono sbalordito dal risultato !! Hanno un talento straordinario. Mi hanno scolpito superando ogni qualsiasi mia aspettativa. Non smetterò mai di ringraziarli. Un assistenza continua e un'attenzione particolare come uno scultore verso la propria opera d'arte. Potrei scrivere parole di elogio all'infinito dato l'entusiasmo che questa esperienza mi ha dato. Ma siamo spesso pronti a criticare e giudicare chi non fa il proprio lavoro perbene. Quando trovi un Dottore che fa del suo lavoro la sua passione e considera il suo paziente come se fosse la persona a lui più cara va dato un Plauso. Se volete dettagli sono a vostra disposizione. In bocca a lupo. Ciao.
7 commenti